5.04.2012

 

Odio la lega con tutti i legaioli


… Odio i leghisti, perché odio i razzismi …

Odio, sì, perché bisogna avere anche il coraggio dei sentimenti, e per questo non a caso, pur sapendo quanto in quest’epoca di falso buonismo il termine odio sia orripilante per certe orecchie, io lo uso. Odio perché non dimentico.

Non dimentico per esempio, le campagne di radio padania contro gli albanesi. Quando ancora bossi ce l’aveva duro ed era quasi comprensibile nelle sue sparate razziste, quando i legaioli esultavano davanti alle geniali idee dei borghezi, dei maroni, o dei calderoli. Bisognava sparare piombo contro le navi dei migranti, bisognava affondarli, bisognava cacciarli indietro verso la loro povera Tirana.

Odio i legaioli, popolo demente. Ignoranti manovrati da un grumo di nazisti imbecilli, rozzi e cafoni, incapaci di esprimere una frase di senso compiuto, che al posto della punteggiatura usano suoni gutturali, e anziché enfatizzare con gli aggettivi utilizzano dita medie e gesti da manico d’ombrello. Ho sempre avuto repulsione per l’ipocrisia della lega e dei suoi sudditi, che a Roma scrivevano e approvavano le leggi razziali che ci hanno fatto vergognare davanti a tutto il mondo (e che sono ancora in vigore) mentre in padania, schiavizzavano gli albanesi – muratori capaci, operai indefessi.

Gran parte dell’economia padana, per anni, è stata tenuta insieme dal lavoro nero degli albanesi, reclutati come puttane all’angolo di strada, la mattina quando ancora il sole non illuminava le coscienze, e scaricati la sera, ancora avvolti dal buio. Piccoli imprenditori, piccoli vermi nazisti, hanno gonfiato le loro tasche speculando sulla vita di era dovuto scappare dal suo paese per sopravvivere. Odio i legaioli che andavano a comprare le bambine albanesi, quelle “femmine” di cui nessuno parla più, per le quali nessun appello è stato firmato, pur sapendo che molte di loro, femminucce più che femmine (bambine più che donne) sono state rubate, sfruttate e poi uccise.

Odio i legaioli, i leghisti, i razzisti e i fascosti. Odio i cretini che per avere le briciole di un benessere inventato dalla propaganda, hanno contribuito allo sfascio e all’imbarbarimento di una nazione che poteva essere civile, libera e democratica.

Godo. Godo fisicamente, mentalmente; mi sprizza di gioia il cuore, la mia anima balla la samba ogni volta che un pezzo di verità emerge dal mare di merda padana. Ogni volta che dal coperchio che non regge più il ribollire di tanta merda, scappa fuori qualcosa. Dai soldi in Tanzania, alla ristrutturazione a sua insaputa, dai 50 euro fottuti all’autista, alle cure dentarie del giovane trota. Fino alla sua laurea “conseguita” a Tirana. Godo ogni volta che quel che resta di bossi grida al complotto (ossignore, tesi avvallata anche da Grillo!) ogni volta che un legaiolo tenta di arrampicarsi sugli specchi. Godo ogni volta che si parla di lega e ‘Ndragheta. Ogni volta che vedo la faccia lombrosiana di Belsito.

Rido! Vi immagino e rido, putridi legaioli. Rido forte e sogno una troupe televisiva di Tele Tirana, che porge un microfono albanese al Dottor Trota. Dottore in Albania. Rido pensando ai vostri figli ariani laureati a Milano, che invidiano l’albanese che dopo tanto sfruttamento è riuscito a crearsi un angolino in cui vivere dignitosamente. Rido del vostro sacrificio umiliato dalla feccia leghista che non molla e non demorde, e che si ripresenterà tutta uguale alle prossime elezioni.

Rido, perché ancora li voterete.

Rita Pani (APOLIDE oggi albanese)



Comments:
esseri (senza dignita') si sono letteralmente venduti e fatti formattare come un semplice congegno con un disco al posto del cervello? parlano rispettando la volonta' di chi li paga? meritano un posto in parlamento in piu' super-pagati? come nei miglior regimi?? e chi li ha votati, sara' felice, o nho? saluti dal vecio
 
Che si ripresentino con tutte le stesse assurdità razziste e nazi-fasciste, questo è certo: al mondo ci sono più cretini che persone capaci di usare il cervello. Che ottengano gli stessi precedenti risultati... beh, per questa volta nutro un beffardo e fondato dubbio. Laureato in un anno a Tirana (Albania) senza mai presentarsi... Cretini sì, ma a tutto c'è un limite.
Jozsef Bocz
 
Odio la lega, odio pure i leghisti. Tutti i protagonisti della politica e dell'informazione che hanno costruito le loro carriere soffiando sul fuoco dell'intolleranza: leghisti, ma anche pseudoliberali e pseudoliberisti, sceriffi rossi e verdi.
Ma non tutti coloro che li hanno votati: sarebbe impossibile e forse anche ingiusto.
 
Brava Rita: anche io li odio con la stessa intensita`.
Leghisti di merda!
Roberta da Sydney
 
Il mio odio è molto più esteso E’ tale che, constatata la impossibilità di ogni possibile sfogo, mi spinge a chiudermi in me stesso, in una specie di autismo inespressivo. Infatti non è uno sfogo il disertare le urne, cosa che faccio da anni E’ un atto del tutto sterile ché, anche qualora risultassero, gli astenuti, la stragrande maggioranza degli aventi diritto al voto, questi se ne fregherebbero altamente, e anche solo con un dieci per cento andrebbero a sedersi a continuare, senza fare una piega, il man bassa di privilegi e truffe ai danni del bene comune. E allora?... allora non mi resta che odiare anche quel dieci per cento che li ha favoriti, e poi odiare anche tutti gli altri opportunisti che, considerato lo stato delle cose, cercheranno di approfittarne.
 
Leggo il tuo blog da parecchio, e condivido il tuo pensiero su questa massa di beceri ignoranti e razzisti, tra i quali ho il dispiacere di vivere da sempre (e ho anche parenti esattamente così da sopportare).
Tuttavia vorrei farti una tiratina d'orecchi: perché continui a scrivere quel termine geografico (P4d4ni4)? Dovresti sapere che non esiste: si tratta di una scemenza partorita dalla mente di un razzista che per puro caso ha presieduto la Facoltà di Scienze Politiche della Cattolica di Milano (e che ha poi "passato" il termine a Bossi).
Sii cortese, Rita: "Italia del Nord", o semplicemente "Nord" è il termine più adeguato. Le flatulenze cerebrali di miglio e dei legajoli lasciamole finire nel posto dove stanno per andare: la pattumiera della storia
 
antileghismo prolungamento dell'antifascismo, ci vuole continuo lavoro di persuasione, io sto già iniziando, tu ci stai?
 
hanno un merito uniti al plastonano che li ha ingaggiati? hanno reinventato un fascismo becero e deliquenziale che ha portato il paese alla crisi socio-economica che stiamo subendo? e per questo crimine sono compensati con soldi & previlegi? questa la realta' una banda di invasati per 20anni ci hanno trascinati (col consenso di inconsapevoli imbecilli?) nell'orrido profondo della disperazione riempito di melma dove affoghiamo noi e le nostre generazioni future? se questo non è un crimine fascista cosè?
 
sottoscrivo tutto l'odio contro la lega ma voglio aggiungere il mio DISPREZZO verso questi subumani, questi cerebrolesi, questi encefalogrammi piatti, questi assassini.
Norman
 
Ma siete normali?Tutto questo pseudo odio non vi porta da nessuna parte.Cominciate a chiedervi perchè sono o sono stati leghisti. Pensate che abbia ragione la Pani? Quando una persona è cosi accecata dall'odio non può ragionare come si deve. A cosa serve ? a cosa vi serve? Per capire,per risolvere, bisogna trovare la causa.La causa del male italiano è la lega ? Ma per favore riavvolgete tutto e ricominciamo un'altra volta !!
mdf
 
Abitandoci in mezzo, conoscendone molti, la vedo in maniera un po' diversa (solo un po' eh!). Qua i fascisti rimangono fascisti e sono un'altra cosa, questi hanno ottenuto i voti parlando alla pancia della gente, invogliando e depenalizzando il piccolo imprenditore-furbetto-evasore, e attirando quegli ex socialisti che dal PSI ricavavano cene, posti di lavoro, e poltrone "istituzionali" magna-magna.
 
A volte, uno scienziato ti fa vedere la luce di primo mattino.
 

 
la lega è estremismo e di conseguenza è da isolare. ma la maggior parte di questi commenti come pure il testo, è estremista e dunque da isolare, il budda ha impiegato anni per capire che la verità stà nel mezzo, vi prego aprite gli occhi che è sempre ora.
 
Budda ha fatto plagio? Mh!
 
Ma perche le campagne di radio padana contro i Albanesi? Ma non lo sapete che la Padania è una tribu Ilira cio è cugina con i albanesi perche i Albanesi sono discendenti di iliri cio è Pelasghi.Ma quanto smeterano di odiare Albania in fondo si sa che Albenesi sono il Popolo più antico di Europa e la loro lingua esisteva ancora prima che esistese il Greco.
 
Ciao Rita

Per caso mi sono imbattuto sul tuo blog e a dir il vero lo ho letto tutto di un fiato.La verita' che tu esprimi sono convinto che sia condivisa dalla moltitudine di italiani che con il loro lavoro e sacrificio hanno portato l'Italia sempre avanti soprattutto soffrendo in silenzio le malefatte che questi ominidi in camicia verde vomito hanno concepito dal loro cervello piatto come una piadina bruciata.....Ciao.
 
Posta un commento

<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?