5.31.2006

 

Sono stufa persino di incazzarmi.

Mettiamo che io ora scriva che andrò a far saltare villa certosa, con un gruppo di amici miei anarchici sardi; tempo dieci minuti dal post e la DIGOS mi sfonderebbe la porta di casa. Sarebbe terrorismo, quindi irruzione della polizia, perquisizione e sequestro del mezzo informatico, senza nemmeno un decreto firmato da un giudice, seguirebbe anche il fermo di polizia.
I giornali scriverebbero che una pericolosa terrorista anarcoinsurrezionalistcomunista è stata arrestata mentre progettava di far saltare la villa abusiva di berlusconi, in Sardegna.
Mettiamo che invece oriana fallaci dica che vuol far saltare una moschea, millantando connivenze con ambienti anarchici di Carrara, e che lo faccia a mezzo stampa; il tutto è una risibile provocazione che denota l’acume dell’acculturata giornalista. Non solo, la notizia viene dibattuta nei forum e io, che resto curiosa, trovo addirittura che “non è del tutto sbagliato il concetto…perché gli islamici sono troppi, come i cinesi o i marocchini, spacciano la droga, rubano e se gli uccidi vai in galera…” Ma non solo, perché ho anche trovato che “stiamo arrivando al punto che non ci sono più i crocefissi nelle scuole, e di questo passo, gli islamici riusciranno a portare a termine la loro missione, cioè farci diventare tutti islamici”.
In effetti, in principio quando ho letto “la provocazione”, ho pensato che qualche cretino si era pure mobilitato per farla nominare senatrice a vita, sorridendo per l’imbecillità, poi dopo aver letto le altre amene stronzate, ho compreso che il morbo della coglionaggine ha ormai sopito gran parte della nostra popolazione.
Sono stufa di incazzarmi, sto cercando di smettere. Non ne vale più la pena. Pensavo che fosse finito il tempo in cui i negri erano pericolosi solo perché geneticamente portati a violentare le donne bianche, pensavo che il problema in Italia potesse restare quello dei testimoni di Geova, non per la religione che professano, ma perché ti suonano il campanello di casa alle 7 e 30 della domenica mattina, dopo che hai tirato le 4 bevendo birra e tirandoti una canna. Pensavo che la battaglia si potesse ancora attuare contro gli zingari che ti chiedono l’euro del carrello fuori dal supermercato, invece, grazie a Dio (uno qualunque, va bene anche Allah ) ci siamo evoluti abbastanza sotto l’egida di bossi.
Ecco! Per restare in tema, pure lui caldeggiato per la nomina a senatore a vita, del Regno austro-padano, ovviamente.
Rita Pani (APOLIDE)
PS
Per la DIGOS … L’incipit era solo una provocazione.

Comments:
Facevo la stessa riflessione e non solo con la fallaci, ma anche per quanto riguarda il deputato berlusconi: "la corda si spezza...; "...la gente vi viene a stanare..." e minacce eversive d'ogni genere.
Se salissi su un panchetto nel cortile di casa e pronunciassi una minima parte delle cose dette da costui, sarei già all'articolo "41" in un carcere di massima sicurezza...
 
Posta un commento

<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?