9.02.2004

 

War channel

Ho letto che presto sarà attivo 24 su 24, un nuovo canale satellitare specifico per i teatri di guerra. Verranno mostrate le “azioni” e persino una sorta di dietro le quinte, la preparazione dell’azione riprese da troup militari.
L’ennesimo spettacolo real, o il reality che tanto piace alle menti bacate.
Mi chiedevo da quanti teatri esisteranno collegamenti, cioè se saranno riprese solo le guerre che fanno più audience, per esempio quella sporca Irachena o se anche le guerre di serie B, avranno finalmente evidenza, magari ad orari marzulliani, per i nottambuli annoiati.
Sarebbe interessante vedere un po’ il backstage dell’ultimo golpe tentato dal figlio della signora Thatcher (lord, ovviamente) in Guinea, o la preparazione ai massacri Sudanesi, dei quali per motivi di spazio solamente raramente si parla in TV e sicuramente dopo l’allarme obesità che incombe per i nostri grassi e bianchi bambini italici.
Si delineano anche nuove prospettive di lavoro, in una televisione a tema, quel tema, finalmente avranno motivo di esistere anche gli esperti, per intenderci come quel cretino, del quale non ricordo il nome, che durante la crisi afghana descriveva con malcelata eccitazione la tecnica del joystick che avrebbe guidato il razzo intelligente dentro l’anfratto per uccidere Osama Bin Laden. Ora poveretto deve accontentarsi della gestione della sua miserabile rivista cartacea e di qualche apparizione in TV per dirci come sia anomalo il video su Baldoni e quali siano le strategie dei terroristi.
Tornando ai teatri, pare ne stiano per allestire un’altro in Siria; si tratterà di una coproduzione israelo/americana; gli sceneggiatori e i registri hanno già fissato un imminente incontro alla Casa Bianca di produzione per accordarsi sul copione da seguire. Leggevo che in line adi massima, tutta la reality guerra sarà incentrata sul filone neoclassico che tanto attira la popolazione mondiale... Siria stato canaglia.
Ho scivolato sull’ironia e mi dispiace, forse rasenta il cinismo e mi spiace di più ancora ma non dubito affatto che questo canale, che peraltro ha già iniziato le trasmissioni avrà un grosso seguito.
Speriamo non ci invitino a votare per il miglior attore e soprattutto speriamo non debba mai dipendere da noi l’eliminazione di un concorrente.
Rita Pani (APOLIDE)

Comments:
...già: e tra qualche anno rivedremo la fiction al Festival di Venezia, o di qualche altra località...
 
... Non sarebbe gravissimo. Già quest'anno l'evento speciale è *Viva la foca*... Graditi ospiti Alvaro Vitali, Edwige Fenec ... etc
:-)
R.
 
Posta un commento

<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?